Cesto di Pasqua.

Realizzare un cestino pasquale è molto semplice. Sono sufficienti un cartoncino piuttosto spesso. Alcuni fogli di carta da lettere colorati. Colla. Forbici e un compasso.

Sul cartoncino, con il compasso, disegnate due cerchi concentrici in modo che il primo abbia un diametro non inferiore ai 10 cm e il secondo almeno il doppio. Il cerchio più interno vi servirà come base del cestino e l’altro per le pareti.
A questo punto, disegnate, partendo dalla circonferenza più esterna verso quella interna, dei raggi dello spessore di circa 1 cm e tagliate lo spazio tra un raggio a l’altro. Alla fine, il cartoncino avrà l’aspetto di un piccolo sole con i raggi spessi un centimetro.

Sempre utilizzando il cartoncino, realizzate delle striscioline alte un centimetro e poco più lunghe rispetto alla circonferenza della base del cestino.
Piegate i raggi precedentemente disegnati in modo che risultino in verticale rispetto alla base del cestino e fate passare tra l’uno e l’altro le striscioline appena tagliate partendo dal basso e fino ad arrivare all’estremità del cesto. Per fissarle, usate della colla.

Per il bordo superiore, usate una striscia un po’ più spessa che incollerete sulle altre. Per completare il vostro cestino, usando il cartoncino realizzate il manico.
A questo punto, col la carta colorata realizzate dei fiori tema pasquale sovrapponendo un foglio sull’altro e completando il tutto con delle foglie.
Incollate i fiori lungo le pareti del cestino, lasciate asciugare la colla, il vostro cestino è pronto per essere riempito con tante uova colorate.

Torna alla pagina principale Decorazioni di Pasqua